Editoriale del Sindaco – Giugno 2020

Editoriale del Sindaco – Giugno 2020

Cari Graffignanini,
in questi primi dodici mesi alla guida del nostro paese non sono mancate certo le sorprese. Abbiamo avuto a che fare con una situazione finanziaria difficile, un forte nubifragio a metà ottobre e l’incredibile pandemia che ha stravolto, ormai da qualche mese, le nostre abitudini. Nel contempo non è mancata la forza di volontà, che ci ha permesso di portare a termine alcuni progetti che avevamo presentato in campagna elettorale.
Abbiamo offerto piena collaborazione ad ogni cittadino, alle realtà che operano sul territorio, alle associazioni ed ai commercianti.
Fin da subito siamo riusciti a coinvolgere tanti graffignanini nelle iniziative e il nostro gesto è stato spesso contraccambiato.
Siamo il ponte che unisce i graffignanini!
La Festa Patronale e la Sagra della Vittorina hanno ottenuto un grande successo, impreziosito dal notevole risparmio economico, conseguenza di attente valutazioni sulla programmazione.
La pandemia ha alzato il livello di attenzione nell’ambito medico e della prevenzione: le competenze mediche non hanno lasciato nulla al caso.
Grande attenzione per i temi sociali, soprattutto nel periodo Covid-19 con l’iniziativa del banchetto solidale, la raccolta fondi e la distribuzione delle mascherine chirurgiche.
La sfortunata “Panchina Rossa”, colpita da un albero a metà aprile, sarà ricollocata nei prossimi mesi e resterà un simbolo della lotta contro la violenza sulle donne.
Dal punto di vista culturale, le offerte della Biblioteca Comunale e le proposte in rete non sono mancate. Siamo riusciti ad assegnare una sede al Corpo Bandistico ed alla squadra di calcio degli Amatori Csi; abbiamo avviato il nuovo bando per la gestione del Centro Spadazze.
Dietro le quinte di un percorso già ricco di progetti smarcati troviamo l’impegno sul territorio per la salvaguardia della collina, i lavori pubblici al centro diurno, all’impianto fotovoltaico e al plesso scolastico, il piano verde curato nei dettagli, seppur tra molte difficoltà, e l’innovazione digitale di questi ultimi mesi, che ha portato l’avvento della fibra ottica e l’utilizzo dell’app “Comune Facile”, utile per la condivisione di informazioni e le segnalazioni.
A fare da collante ad un lavoro di squadra impeccabile c’è il ruolo della comunicazione, che ha permesso ai cittadini di ricevere costanti notifiche degli uffici comunali, sulle scadenze, sui progetti dell’Amministrazione Comunale, sulle novità del nostro territorio e tanto altro.
Consapevoli che nessun lavoro può essere portato a termine senza alcun errore, garantiamo di aver sempre agito per il bene di Graffignana, senza nessuna pressione esterna, nel rispetto dei ruoli e al meglio delle nostre competenze.
Forza Graffignana, la strada è ancora lunga!

Arch. Margherita Muzzi
Sindaco di Graffignana

error: Content is protected !!