Consigli di Lettura Bambini: GIORNATA DELLA MEMORIA 2021

Consigli di Lettura Bambini: GIORNATA DELLA MEMORIA 2021

Bruno. Il bambino che imparò a volareNadia Terranova 

Età di lettura: 10 anni 

Nessuno, là in Galizia, avrebbe mai pensato che quel bambino ebreo – incerto e impacciato per la grossa testa, schivo e introverso per carattere – sarebbe diventato uno dei più grandi scrittori europei, e neppure lontanamente avrebbe potuto immaginare la sua fine così tragica e assurda.

Storia di Vera – Gabriele Clima 

Età di lettura: 5 anni 

Vera non riesce a capire perché è rinchiusa insieme alla sorella Teresa e alla mamma Shara in un enorme campo circondato da reti e pieno di soldati. Quando Teresa si ammala, Vera prova a chiedere aiuto ai militari, ma ottiene solo di essere presa in giro. Alla morte della sorellina, Vera inizia a sognare – ogni notte – di donare un pezzettino del suo grande cuore a quegli uomini che ne sono privi… e un giorno, al risveglio, i nazisti non ci sono più. 

La perfida Ester – Lia Levi 

Età di lettura: 9 anni 

Lia Levi racconta una storia realmente accaduta in una scuola ebraica in Italia negli anni dal 1941 al 1943, durante la messa in atto delle leggi antisemitiche promulgate dal fascismo offrendo numerosi punti di riflessione e immedesimazione. 

Il ciliegio di Isaac – Lorenza Farina 

Età di lettura: 8 anni

Isaac è un bambino ebreo che ama guardare insieme con il nonno il ciliegio in fiore nel loro giardino. Quando lo deportano ad Auschwitz viene separato dalla sua famiglia ma riesce a sopravvivere grazie a un altro «ciliegio»: Rasìm, un ragazzo zingaro che si prende cura di lui e non lo abbandona mai, fino a salvargli la vita.

La città che sussurrò – Jennifer Elvgren

Età di lettura: 9 anni

A Gilleleye, un villaggio della Danimarca, nel 1943 vennero nascosti e salvati 1700 ebrei, grazie al coraggio di tutti gli abitanti guidati da una bambina, Annet. La storia commovente di un paese che sussurrando guidò tante persone verso la salvezza. Una storia per raccontare, oltre agli orrori della guerra, anche la solidarietà.

La guerra di Catherine – Julia Billet 

Età di lettura: 10 anni

Rachel, giovane studentessa ebrea, ama guardare il mondo attraverso la sua Rolleiflex. Con lo scoppio della Seconda guerra mondiale è però costretta a fuggire e a cambiare identità divenendo Catherine. Aiutata da una rete di partigiani, dovrà nascondersi in luoghi sempre diversi e imparare a fidarsi di persone nuove, senza mai separarsi dalla sua macchina fotografica. Da questo lungo viaggio prenderà vita la sua testimonianza per immagini che invita a non dimenticare la bellezza nascosta nel quotidiano e che celebra gli eroi anonimi, che mettono a rischio la propria vita per salvare quella degli altri. 

error: Content is protected !!