Torneo di Pallavolo: trionfano i Celestini

Torneo di Pallavolo: trionfano i Celestini

Nelle calde sere di fine giugno l’Oratorio San Giovanni Bosco ospita, ormai da cinque anni, il Torneo di pallavolo, manifestazione nata nell’anno 2016 da un gruppo di amici con la passione per la pallavolo e proseguita per cinque edizioni coinvolgendo sempre più partecipanti.
Quest’anno le restrizioni imposte dalle normative anti Covid-19 hanno comportato la riduzione del numero di squadre partecipanti, ma non hanno spento la grinta e la voglia di divertirsi di molti graffignanini. Le sei squadre si sono sfidate in due gironi seguiti dalle semifinali che sono culminate con la vittoria della squadra “La compagnia dei Celestini”; al secondo posto la squadra “I Puffi” e al terzo “Atletico_Madrink”. A seguire “Ciapalabala”, “Herta Vernello” e “Parmigiani formaggi e salumi”. Al termine del torneo è stato assegnato il premio “Spirito di squadra e Fair-play” alla squadra “Parmigiani formaggi e salumi” che si è distinta mettendo in campo, non solo la competizione, ma anche la sportività, la lealtà, il rispetto delle regole e il divertimento.
Il Torneo di Pallavolo è giunto alla sua quinta edizione grazie all’intraprendenza degli organizzatori Celeste Osan, Gloria Rossetti, Elia Roveda e Nicolò Bardoni, che si impegnano per rendere questa manifestazione sempre più rinnovata, avvincente e competitiva.
Indispensabile è stata la fiducia del parroco Don Gigi che ha concesso l’uso degli spazi dell’Oratorio, la disponibilità delle bariste Rosy, Barbara e Manuela e la collaborazione di Viviana Grilli, Mariateresa Scottini, Ugo Cecchi, Andrea Barbesta, Vanni Ghinaglia e Luigi Spelta per l’apertura della zona ristoro. Prezioso è stato il contributo di Claudia Garibaldi che con la macchina fotografica ha immortalato vittorie e sconfitte di questa quinta edizione.
Anche quest’anno tutte le partite sono state arbitrate da Mauro Pizzi e Sonia Napelli, affiancati da Maurizio Rossetti, Mario Osan e Ilaria Bignami che hanno conferito al torneo il rigore e la competenza necessari in ogni manifestazione sportiva.
L’appuntamento è all’anno prossimo con l’augurio di poter coinvolgere sempre più partecipanti!

Articolo di Gloria Rossetti

error: Content is protected !!